La storia

13 anni di emozioni con oltre 240 stelle Michelin e 2'360 punti GaultMillau

S.Pellegrino Sapori Ticino nasce dall’idea di portare in Canton Ticino tutto il meglio dell’enogastronomia internazionale per collaborare con alberghi e cuochi ticinesi. La grande potenzialità turistica del territorio, ricco di bellezze naturali, storia e paesaggi unici, oggi più che mai passa anche attraverso l’enogastronomia, fattore basilare per la scelta di una destinazione. Anche per questo S.Pellegrino Sapori Ticino è diventata negli anni una delle manifestazioni che portano più visibilità e lustro al nostro cantone, passando attraverso l’eccellenza della tavola. Nel lontano 2007 Dany Stauffacher, ticinese appassionato di enogastronomia, si impegna ad unire un gruppo di grandi Alberghi e Ristoranti locali che, accomunati dallo stesso obiettivo, decidono di mettere a disposizione la loro professionalità per dar vita ad un evento con focus sull’ospitalità, le bellezze e le bontà del territorio. Iniziato quasi per gioco, S.Pellegrino Sapori Ticino ha saputo crescere di anno in anno, grazie all’impegno di tutti gli attori coinvolti e alle grandi personalità dell’alta cucina internazionale che si sono passate il testimone nelle cucine ticinesi. Intanto, il Canton Ticino si è trasformato, passo dopo passo, in una tra le più importanti mete enogastronomiche del territorio elvetico.
 
Tantissimi i nomi di grande spicco passati dal Ticino in questi anni: dai 3 stelle Michelin internazionali come Massimo Bottura, Pascal Barbot, Thomas Bühner, Niko Romito, Mauro Uliassi, Enrico Cerea, Christian Bau, Mauro Colagreco, Jonnie Boer, Eric Pras, Andreas Caminada, Franck Giovannini, Peter Knogl, Annie Féolde, Rasmus Kofoed, Sven Elverfeld, Paolo Casagrande, Norbert Niederkofler, Emanuel Renaut, moltissimi altri chef riconosciuti e apprezzati nel panorama mondiale come Heiko Nieder, Diego Muñoz, Anand Gaggan, Ana Roš, Antonino Cannavacciuolo, Gennaro Esposito, Moreno Cedroni, Pino Cuttaia, Cristina Bowerman, Davide Scabin. E molti altri ancora…

2007

La prima edizione ha come protagonisti Serge Vieira, Robert Speth, Karl Baumgartner, Roland Trettl e Marcus G. Lindner che da subito hanno aiutato a comprendere come la cucina d’alto livello possa essere determinante nel sostenere e valorizzare un territorio.




2008

Già l’anno successivo si è determinati ad effettuare un’importante apertura mantenendo la qualità delle proposte. Si coinvolgono alcuni tra i più grandi chef italiani nell’ottica di aprire le porte verso tendenze, culture e sapori della migliore e più variegata cucina al mondo. Le conoscenze e l’entusiasmo di questi personaggi permettono a Sapori Ticino di avere il meglio, visto che tanti dei protagonisti di quell’edizione hanno poi saputo conquistare nuovi e ambiziosi titoli. Gli chef ticinesi hanno così aperto le porte delle proprie cucine a Valentino Mercattilii, Gennaro Esposito, Giancarlo Morelli, Gerhard Wieser, Filippo Chiappini Dattilo, Antonino Cannavacciulo, Silvia Regi Baracchi e Norbert Niederkofler.

2009

Un’ulteriore svolta arriva nel 2009: Sapori Ticino diventa S.Pellegrino Sapori Ticino. Un matrimonio riuscito: il più conosciuto e storico marchio di acqua minerale lega il suo nome alla manifestazione permettendo ad essa e al Cantone Ticino che la ospita di acquisire una visibilità a livello mondiale. Durante questa edizione, all’estro e alla fantasia degli chef italiani hanno fatto seguito la maestria e la ricerca degli “Chef Svizzeri dell’anno”. Dominique Gauthier, Robert Speth, Tanja Grandits, André Jaeger e Martin Dalsass presentano a tavola un mix di sapori capaci di entusiasmare anche il palato più sopraffino. S.Pellegrino Sapori Ticino vuol dire “amore”. Amore per un territorio, per la cucina e per il buon bere.

2010

Come non pensare dunque a dedicare il tema del 2010 proprio a coloro che in cucina sanno amare… le donne! Ana Ros, Montse Estruch, Anna Sgroi, Luisa Valazza, Sala Ruch-Fukuoka, Anna Matscher e Tanja Grandits si sono date il cambio in un susseguirsi di appuntamenti conviviali dove la cucina al femminile ha creato emozioni ad ogni serata. Gusti e sapori italiani, tedeschi, spagnoli e sloveni hanno incontrato quelli svizzeri: un vero trionfo per le cuoche, ma soprattutto per la gola dei commensali.

2011

Arriviamo così al 2011, anno in cui abbiamo il privilegio di ospitare diversi chef de “Les Grandes Tables de Suisse”. Serate indimenticabili per la maestria di questi chef e per l’atmosfera che hanno saputo creare. Sono stati nostri ospiti: André Jaeger, Tommy Byrne & Gilles Dupont, Franz Wiget, Denis Martin, Rico Zandonella, Markus Neff e Pierre-André Ayer.

2012

Nel 2012 S.Pellegrino Sapori Ticino ha dato spazio ai giovani chef emergenti d’Europa. Un’esperienza unica che ha dimostrato la valenza di questi chef che, già così giovani, si sono guadagnati riconoscimenti a livello internazionale. Averli ospitati è stato per noi molto gratificante e siamo consapevoli che, di questi ragazzi, si parlerà molto in un prossimo futuro. Sono stati nostri ospiti: Markus Arnold, Aurora Mazzucchelli, Maryline Nozahic, Anton Schmaus, Edouard Loubet. Ronny Emborg e Pier Giorgio Parini.

2013

E la storia continua... nel 2013 la città di Berlino ci chiede un gemellaggio, vedendo in noi una manifestazione di livello europeo. Alcuni tra i migliori chef tedeschi hanno animato le serate del festival, durante le quali si sono degustati i piatti di: Christian Lohse, Michael Kempf, Philipp Jay Meisel, Hendrik Otto, Matthias Diether, Sonja Frühsammer e Marco Müller.

2014

Per il 2014, invece, la manifestazione ha fatto rotta verso casa, presentando un tema veramente prestigioso ed entusiasmante: la cucina degli Swiss Deluxe Hotels. I 38 piu’ prestigiosi 5 stelle lusso svizzeri hanno reso omaggio al Ticino con 8 dei loro Chef, tra cui Pierre Crépaud, Roland Schmid, Andrea Migliaccio, Heiko Nieder, Sandeep Bhagwat, Edgard Bovier, Gregor Zimmermann, Laurent Eperon.

2015

La storia non si ferma qui. L’edizione 2015 ha presentato qualcosa di mai visto sulle tavole svizzere: World’s Top Chefs. 8 Chef dei migliori 51 ristoranti al mondo hanno viaggiato verso il Ticino per offrire ai nostri ospiti dei momenti indimenticabili di maestria gastronomica. Nomi famosi, conosciuti in tutto il mondo che hanno in comune con S.Pellegrino Sapori Ticino la passione per l’enogastronomia e la ricerca della qualità e dell’eccellenza. Mauro Colagreco, Massimo Bottura, Andreas Caminada, Davide Scabin, Diego Munoz, Anand Gaggan, Sven Eleverfeld e Rasmus Kofoed sono stati gli 8 protagonisti di S.Pellegrino Sapori Ticino 2015. 

2016

Un’edizione incredibile e un evento mai realizzato al mondo per i 10 anni di S.Pellegrino Sapori Ticino. Oltre 60 stelle Michelin hanno animato le serate del festival durante l’edizione 2016. Ospiti di alcuni dei migliori top Hotel e ristoranti del Canton Ticino, si sono susseguiti 10 Chef tre stelle Michelin che hanno dato vita ad emozionanti ed indimenticabili momenti di massima qualità culinaria. Un grandioso traguardo per la manifestazione che viene cosi consacrata fra i migliori eventi enogastronomici al mondo. Massimo Bottura, Peter Knogl, Pascal Barbot, Eric Pras, Annie Feolde, Enrico Cerea, Thomas Buhner, Christian Bau e Jonnie Boer sono stati gli Chef che hanno animato le serate ufficiali, con la grande particolarità di essere accomunati dal massimo riconoscimento della guida Michelin, le tre stelle. 

2017

26 grandi eventi per gli 11 anni del festival: dopo 10 anni di storia, la passione per l’enogastronomia non cambia, così come la perfetta accoglienza e la ricerca di grandi nomi della cucina continuano ad essere il fil rouge della manifestazione. Per il 2017 S.Pellegrino Sapori Ticino incontra Le Soste, Associazione italiana che riunisce molti dei migliori Chef della gastronomia d’Italia, per regalare emozioni culinarie di altissimo livello all’insegna dei sapori mediterranei. Ma non finisce qui. Oltre alle 11 serate ufficiali con gli Chef delle Soste, anche una grandissima varietà di eventi speciali dedicati a tutti gli amanti dell’enograstronomia, fra cui serate lounge per i giovani, una cena speciale con il tre stelle Michelin svizzero Franck GiovanniniTI HO RACCOLTO e molto altro. Cliccate subito per scoprire il programma completo.

2018

12 anni, 21 eventi, oltre 20 stelle Michelin e 19 location tra le più suggestive della Svizzera. S.Pellegrino Sapori Ticino non è mai stato così ricco di appuntamenti per tutti i gusti. Splendide location svizzere e luoghi d’incanto in Ticino ospiteranno le cene della kermesse, e ancora diverse serate speciali dove i protagonisti saranno grandi piatti e grandi vini che non sarà facile dimenticare, o nuove promettenti generazioni di Chef. Ampio spazio ai giovani, una cena dedicata al pubblico femminile, tre serate lounge con open bar e finger food. Insomma, un programma tutto da assaporare…

Main Partner
Main Partner
Platinum Partner
Platinum Partner